I dati di Enit e Mibact Turismo: Puglia in testa fra le mete preferite dagli italiani per l’estate

Del 47,5 per cento di italiani che partiranno in estate, la maggior parte quest’anno resta in patria (83 per cento), il 6,9 andrà all’estero e il 3 per cento andrà sia in Italia sia all’estero: sono i dati diffusi da Enit, l’Agenzia nazionale del turismo, e dal ministero per i Beni e le attività culturali. Il 73,5 per cento dei vacanzieri partirà tra fine giugno e agosto e il 26,5 sceglierà settembre-ottobre. Per tutti però il mordi e fuggi sarà uno dei trend della stagione estiva: la gita fuori porta resta irrinunciabile, nonostante la congiuntura economica. In Italia le principali destinazioni dell’estate sono la Puglia, in testa con il 12,4 per cento di vacanzieri, la Sicilia (11) e la Toscana (10,6 per cento).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.