L’Istat: dati positivi per le Agenzie di viaggi: +8.3%

Torna a crescere nel secondo trimestre di quest’anno il fatturato dei servizi che aumenta dello 0,3% in termini congiunturali e dello 0,4% nel confronto con lo stesso trimestre dell’anno precedente. Lo rende noto l’Istat spiegando che si registrano variazioni congiunturali positive nei settori del Trasporto e magazzinaggio (+0,9%), delle Agenzie di viaggio e servizi di supporto alle imprese (+0,8%) e, in misura più contenuta, del Commercio. I dati confermano le anticipazioni fatte nei giorni scorsi dal vicepresidente vicario nazionale e presidente pugliese della Fiavet Piero Innocenti e pubblicate sui principali siti generalisti e di settore.

“Dopo il calo registrato nel primo trimestre del 2019 – commenta l’Istat – il fatturato dei servizi torna a crescere nel secondo trimestre, mostrando contenuti aumenti in termini sia congiunturali sia tendenziali. Tra i comparti più dinamici – prosegue l’istituto di statistica – si segnala quello delle Attività dei servizi delle agenzie di viaggio, dei tour operator e servizi di prenotazione e attività connesse, il cui fatturato è cresciuto dell’8,3% in termini tendenziali, rappresentando l’incremento più elevato dal 2011, inizio della disponibilità dei dati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.